il Panasonic Leica DG Nocticron 42.5mm F1.2 ASPH OIS, obiettivo assai luminoso per le macchine mirrorless Micro Quattro Terzi. Equivale a un obiettivo 85mm, focale classica per il ritratto fotografico, con apertura f/1,2.
Il nuovo Nocticron è uno dei pezzi forti di un corredo (ottiche micro 4/3 di Olympus e Panasonic) sempre più ricco e interessante. A progettarlo sono stati gli ingegneri di Panasonic con la supervisione dei colleghi di Leica.
La costruzione – schema ottico con 14 elementi in 11 gruppi – comprende due elementi sferici (riducono aberrazione sferica e distorsione) e, un elemento ED (Extra-low Dispersion), che riduce l’aberrazione cromatica laterale, e un elemento UHR (Ultra High Refractive Index), per una resa uniforme dal centro ai bordi del campo. Per le lenti il rivestimento Nano Surface Coating contro riflessi e immagini fantasma.
L’effetto bokeh (sfocatura intenzionale dello sfondo) può contare sulla apertura apertura e su un diaframma a 9 lamelle.
A completare il quadro, la presenza della ghiera dei diaframmi sul barilotto dell’obiettivo, lo stabilizzatore ottico Power O.I.S, che può compensare efficacemente non solo movimenti rapidi e di piccola entità tipici degli scatti a mano libera, ma anche i movimenti più lenti, e la messa a fuoco continua. Il motore AF passo-passo di nuova progettazione rende la messa a fuoco fluida e silenziosa, adatta dunque sia per le fotografie che per la ripresa video.

Realizzato interamente in metallo (anche il paraluce) e vetro, il Nocticron 42.5mm non è di certo un obiettivo leggero: pesa infatti 425 grammi. Le dimensioni: 77 (lunghezza) x 74 mm. La distanza minima di messa a fuoco è di 0,5 metri.
Il diametro filtri: 76mm.